by Diego Barucco
Abell 35
"Bow-Shock Nebula"

J2000
RA: 12h 53m 41.4s
Dec: -22° 51' 42"
Mag. 13,30
Luminosità superficiale:18,90
Dim.: 938"x636"
Stella centrale: 9,63
Costellazione: Idra femmina

Scoperta: Abell 1955
Distanza: 0,22 kpc
Raggio: 0,41 pc

Vedi in mappa

Vedi immagini
Vedi osservazioni
Vedi immagini professionali

Abell 35 è una ben studiata nebulosa planetaria del gruppo delle giganti, ovvero, di quel gruppo di nebulose con una grande dimensione angolare, connubio fra vicinanza al sistema solare e marcato livello evolutivo. Il corposo numero di pubblicazioni scientifiche che ne hanno analizzato le caratteristiche fisiche e dinamiche, mostrano un oggetto ricco di interessanti dettagli tra i quali il fatto che la stella centrale fa parte di un sistema binario con una stella compagna di 0,8 Mo, entrambe avvolte da un inviluppo gassoso e forse destinate a diventare in futuro un sistema binario cataclismico, anche se recenti analisi smentiscono questa possibilità valutando che le due stelle hanno un'ampia separazione con un tempo di rivoluzione di 10 anni.
A livello morfologico Abell 35 presenta una notevole stratificazione della ionizzaione con una differenziazione morfologica molto evidente nel confronto tra Halpha e [OIII], in particolare in [OIII] Ŕ stata scoperta, in prossimitÓ della stella centrale, una struttura gassosa parabolica la cui origine Ŕ da ricercare nell'interazione tra il vento stellare del nucleo e il mezzo interstellare.
Altri fenomeni di interazione sono visibili a maggiore distanza come due barre parallele e un altra struttura parabolica situata nella direzione della prima e che coivolge la zona della planetaria ad emissione Halpha.

Livello d'interesse: ****

Bibliografia essenziale
The Binary Central Star of the Planetary Nebula A35 - Herald, J. E.; Bianchi, L. - The Astrophysical Journal, Volume 580, Issue 1, pp. 434-446 (2002).

A radial velocity study of the companion to the central star of Abell 35 - Gatti, A. A.; Drew, J. E.; Lumsden, S.; Marsh, T.; Moran, C.; Stetson, P. - Royal Astronomical Society, Monthly Notices, vol. 291, p. 773 (1997).

Chemical abundances of cold stars in binary nuclei of Abell 35-type Planetary Nebulae - Jasniewicz, G.; Thevenin, F.; Acker, A. - Planetary nebulae, Proceedings of the 180th Symposium of the International Astronomical Union (IAU), held in Groningen, The Netherlands, August 26-30, 1996, edited by H. J. Habing and H. J. G. L. M. Lamers. Publisher: Dordrecht: Kluwer Academic Publishers, 1997, ISBN: 0792348923, p. 111 (1997).

Barium-rich G stars in the nuclei of the planetary nebulae Abell 35 and LoTr5.
- Thevenin, F.; Jasniewicz, G. - Astronomy and Astrophysics, v.320, p.913-919 (1997).

The Abell 35 Nebula Inside Out - Hollis, J. M.; van Buren, D.; Vogel, S. N.; Feibelman, W. A.; Jacoby, G. H.; Pedelty, J. A. - Astrophysical Journal v.456, p.644 (1996).

The nucleus of Abell 35 - A cataclysmic binary? - Acker, A.; Jasniewicz, G. - Astronomy and Astrophysics (ISSN 0004-6361), vol. 238, no. 1-2, Nov. 1990, p. 325-330.

The peculiar planetary nebula Abell 35
- Jacoby, G. H. - Astrophysical Journal, Part 1, vol. 244, Mar. 15, 1981, p. 903-911 (1987).



Scheda aggiornata: Lunedì, 31-10-2011 10:53

 

Google