by Diego Barucco
Abell 54

J2000
RA: 19h 09m 08.3s
Dec: +23° 00' 02"
Mag. 16,08
Luminosità superficiale: -
Dim.: 67"x47"
Stella centrale: -
Costellazione: Volpetta

Scoperta: Abell 1955
Distanza: 2.71 kpc
Raggio: 0.36 pc

Vedi in mappa

Vedi immagini
Vedi osservazioni
Vedi immagini professionali

Abell 54 è una debolissima nebulosa planetaria nella costellazione della Volpetta. Nessuno studio è stato fin'ora condotto su questo oggetto e poco o nulla è conosciuto in merito alle sue caratteristiche fisiche. Nelle immagini professionali e amatoriali si evidenzia una foma affusolata con contorni molto diffusi e senza ulteriori dettagli, vi è però una sostanziale differenza tra immagini ottenute in Halpha e in [OIII]. L'emissione di [OIII] Ŕ maggiornamente confinata in prossimitÓ del nucleo, mentre l'Halpha Ŕ diffuso su tutta la planetaria, pertanto nella combinazione delle due riprese Ŕ evidente la stratificazione della ionizzazione.
Alcune informazioni in merito alla morfologia potrebbero venire dalle osservazioni della stella centrale che se confermata la distanza di quasi 3000 pc, mostrerebbe una luminosità piuttosto alta pc per il livello evolutivo avanzato così è evidente dalla stratificazione ionica dei gas; vi Ŕ il sospetto quindi che possa trattarsi di un sistema binario fra l'oggetto collassato che ha generato la nebulosa ed una stella compagna. La similitudine con NGC 1360, planetaria con nucleo binario e con morfologia molto simile alla Abell 54, Ŕ da prendere in seria considerazione per futuri studi.

Livello d'interesse: ****

Bibliografia essenziale
- nessuna pubblicazione disponibile



Scheda aggiornata: Martedì, 11-10-2011 12:34

 

Google