by Diego Barucco
NGC 2438

J2000
RA: 7h41m50.25s
Dec: -14°44'08.2"
Mag. 18.98 mag/arcsec^2
Luminosità superficiale: 9,98
Dim.: 63"x70"
Stella centrale: 17
Costellazione: Poppa

Scoperta: W. Herschel 19 mar. 1786
Distanza: 1,203 kpc
Raggio: 0,205 pc

Vedi in mappa

Vedi immagini
Vedi osservazioni
Vedi immagini professionali

NGC 2438 è una ben nota nebulosa planetaria posta apparentemente all'interno dell'ammasso aperto M46, quindi inserita in una ricco campo stellare. L'associazione fra la nebulosa e l'ammasso è puramente apparente vista la differenza di distanza fra i due oggetti.
Al telescopio la planetaria risulta avere una bassa luminositÓ pur cui l'utilizzo del filtro OIII aiuta sensibilmente; ad un prima impressione la somiglianza con NGC 6720 (M57) Ŕ davvero notevole: un anello di fumo ellittico con una non omogenea distribuzione della luminositÓ.
Curiosamente come nell'aspetto anche nella fisica questa planetaria Ŕ molto simile a M57, si tratta infatti di un oggetto nell'ultima fase della sua evoluzione, la stella centrale si sta avviando nella sequenza delle nane bianche per cui il gas nebulare non Ŕ interamente fotoionizzato dai raggi UV e ci troviamo in una situazione in cui le zone interne sono ad alta ionizzaione, mentre le zone esterne si trovano a bassa ionizzazione, ci˛ si manifesta con una stratificazione della ionizzazione molto evidente in fotografia.
L'interesse degli studiosi si incentrato maggiormente sul fatto che all'esterno del vistoso anello sono stati scoperti ben due aloni, il pi¨ interno Ŕ pi¨ luminoso e di forma regolare circolare, quello esterno pi¨ debole e pi¨ disomogeneo ma sempre con una forma tendente ad una precisa circonferenza. Secondo gli studiosi queste passate emissioni non rappresentano altro che i momenti d'nstabilitÓ durante le ultime fasi evolutive della stella progenitrice.
Riguardo alla struttura spaziale di NGC 2438, al momento non sono state condotte delle precise misurazioni cinematiche ma non dovrebbe sorprendere se ci trovassimo di fronte ad una situazione del tutto analoga a NGC 6720.

Livello d'interesse: ***

Bibliografia essenziale
Photo-Ionization Modelling of the Multiple Shell Planetary Nebula NGC 2438 - Armsdorfer, B.; Kimeswenger, S.; Rauch, T. - Hvar Observatory Bulletin, vol. 26, no. 1, p. 49-50 (2002).

A hydrodynamical study of multiple-shell planetaries . I. NGC 2438 - Corradi, R. L. M.; Sch÷nberner, D.; Steffen, M.; Perinotto, M. - Astronomy and Astrophysics, v.354, p.1071-1085 (2000)

 

Google